“Dark” di Francesco Suffritti

Pubblichiamo con piacere la poesia di un giovane talento, Francesco Suffritti, 16 anni

Illustrazione: Valentina Gilberti Instagram @boo.logy

 

 

Dark

 

Amo il nero come la notte

il momento in cui posso sognare

per un intero mondo creare

ove non esistan risse né botte

 

Amo il nero che spesso è odiato

come nella fiaba dell’anatroccolo

a cui fan credere d’esser sbagliato

per il manto diverso con cui è nato

 

Amo il nero di quel vestito

di cui tutti hanno brama

dove i risparmi hanno investito

ma lo voglion solo per fama

 

Amo il nero che di te mi ricorda

lo smalto sulle candide mani

quando guardavamo volare i gabbiani

in spiaggia d’estate fino a ser tarda

 

 

Francesco Suffritti – 2°C Liceo G.Cevolani, Cento

(Instagram: imfrae)

 

 

 

 

 

Illustrazione: Valentina Gilberti Instagram @boo.logy